Capita a volte di rileggere qualche messaggino appartenente al passato. Quei bei messaggi ricevuti da persone alle quali vuoi bene,o che magari non ci sono più, o che magari ci sono ma non più come prima. E allora ti ritrovi ad adagiarti nei pensieri, cercando di rivivere quelle sensazioni, che a volte, per una malaugurata sorte, ti lasciano come retrogusto tristezza, maliconia per un tempo bello che ora non v’è più.
Questo non vuole essere un post triste, ma solo un piccola lancia spezzata a favore della mia tesi: il tempo esiste, cambia, ti modifica, dentro e fuori, è la variabile che in ogni momento bisogna tener presente…

Giusto per la cronaca: oggi sono contento!!Qualchesera fa mi sentivo solo un pò cosi…ho solo un pò di rabbia repressa per sta cazzo di classe politica che abbiamo in italia…che merda. -.-

Annunci