Ubuntu


Adagiato in un brodo di Giuggiole chiude ufficialmente. Non credo verrà mai riaperto. Grazie a chi, anche per errore, è passato di qui.
Rimane il mio tumblr ( gotmirk.tumblr.com ) aggiornato di tanto in tanto, nell’attesa che una nuova ispirazione si impossessi di me. 😀

Stay foolish!

Ebbene si, non ho resistito, e appena ho avuto in mano una chiavetta con preinstallata Ubuntu 8.10 Intrepid Ibex ho fatto subito un salto di qualità… Il piccolino ora viaggia con uno stambecco sotto il cofano!!

(altro…)

Allora: la situazione è questa. Stasera per curiosità ho levato la batteria del mini per vedere se c’era l’entrata per la scheda sim, che avevo notato da alcune foto in rete. Ebbene, il foro, come prevedevo, c’è, eccolo qui (le foto, lo so, non sono proprio chiarissime) (c’è anche da dire che l’95 le fa davvero bene! Grazie tata!!!!)

3g dell mini 9?

3g dell mini 9?

3g dell mini- altra prospettiva

3g dell mini- altra prospettiva

Se cliccate ingrandirete la foto. Comunque fidatevi, questo spazio c’è! Il mio problema è un altro. Ho cercato in rete ma non ho trovato nulla di interessante, anzi: ho letto che il modulo per il 3g è da aggiungere.

Dunque, vorrei sapere se qualcuno, in Italia, è riuscito a far partire sto benedetto 3g, se si come, e con quale tariffa/operatore.So che in inghilterra vodafone lo vende in bundle, ma al momento sono ancora in Italia quindi…

Grazie per qualsiasi segnalazione, delucidazione o altro…Buona serata!

p.s: so che la maggior parte di voi leggerà questa notizia da qualche aggregatore linuxiano, vi chiedo scusa per l’ off-topic, ma sono molto curioso, e più persone leggono e più notizie riesco a ricavare….

Evviva…Un altra recensione di un netbook! Non se ne sentiva forse la mancanza?! -.-

Dai parliamo seriamente. Come ho scritto precedentemente ho acquistato questo stupendo netbook, che sinceramente mi pigliava più degli altri per una semplice questione estetica: gli altri mi sembrano dei giocattolini, questo sembra un piccolo pc. Infatti, messo a confronto col eeepc 901 di mia sorella, non c’è proprio paragone. Quello sembra veramente uno di quei giochini acquistabili al supermercato, il Dell assomiglia ad un vero pc.

(altro…)

Come da titolo, sono da oggi un felice possessore di un Dell Mini 9!

Grazie a questo post di Maister (grazie ancora!) ho scoperto l’esistenza dell’offerta Carrfour: lo stesso mini che sul sito Dell costa 319 eurini (più 29 di spese di spedizione), nell’ipermercato francese costa solo 299€. Un bel risparmio direi!

Impressioni a caldo: è stupendo!. Mi piace da morire!È una scheggia, sia al boot che nell’avvio dei programmi. L’interfaccia (scritta in clutter!) fatta da Dell è veramente carina,ma preferisco il desktop puro. Lo schermo è bellissimo, è silenziosissimo (più dell’ iMac!) la tastierà è utilizzabile ma il tasto “space” non mi piace, è da pestare!Dopo un pomeriggio di utilizzo è l’unico difetto che gli ho trovato!

Farò poi una recensione più dettagliata e a freddo….Se qualcuno avesse domande le  ponga tranquillamente!

Ebbene, anche se il Linux Day a Novara è andato a puttane (più o meno per colpa mia…), ciò non significa che non bisogna parteciparvi! Quindi…Io sarò oggi pomeriggio al Linux Day di Biella, che si terrà esattamente in CittàStudi, in corso G.Pella n.2 (ingresso università) dove per tutto il giorno, dalle 9:00 alle 18:00 si susseguiranno talk, per utenti esperti e meno esperti, per argomenti specifici e meno specifici, e soprattutto, dove si potrà vedere tanto Linux girare sui pc. Non mancate, e magari, portate anche il vostro pc!

Stavolta sono davvero stupito. Io adoro Dell, fa dei pc davvero stupendi. Ma la storia del mini inspiron 9 mi aveva un pò lasciato dell’amaro in bocca… Rinfrescatevi le idee.

Bene, ora invece, in Italia, il mini inspiron 9 è acquistabile SOLO E SOLTANTO con ubuntu preinstallato. Niente windows! D’altro canto non lo si può pompare in nessun modo, solo aumentargli la garanzia: ve lo porterete a casa con 1 gb di ram, 8 gb di hard disk, una fotocamera da 0.3 mega pixel e il bluetooth integrato. Processore atom, naturalmente. Il tutto a 319 €.

Bhè che dire, dopo la presa per i fondelli in US finalmente Dell pensa “seriamente” ai pinguini italiani!

p.s: niente 3g integrato!

Pagina successiva »