Evviva…Un altra recensione di un netbook! Non se ne sentiva forse la mancanza?! -.-

Dai parliamo seriamente. Come ho scritto precedentemente ho acquistato questo stupendo netbook, che sinceramente mi pigliava più degli altri per una semplice questione estetica: gli altri mi sembrano dei giocattolini, questo sembra un piccolo pc. Infatti, messo a confronto col eeepc 901 di mia sorella, non c’è proprio paragone. Quello sembra veramente uno di quei giochini acquistabili al supermercato, il Dell assomiglia ad un vero pc.

Capitolo scrittura:

non ci crederete, ma lo trovo comodo. Io ho delle dita lunghe e affusolate, non tozze, e mi ci trovo benissimo. Anzi, riesco a scrivere senza guardare più facilmente che con la tastiera dell’ iMac (che ha i tasti separati l’uno dall’altro). I tasti sono abbastanza grossi e si fanno premere tranquillamente. E la tastiera è localizzata in italiano, quindi con tutte le lettere accentate al loro posto. L’unico difetto sta nel tasto spazio: sembra montato al contrario, non so bene come spiegarvi. Il risultato è che va pestato rispetto agli altri, e a volte, quando scrivo di fretta, salto diverse spaziature. Ciò non è per niente bello. Però ci sto facendo l’abitudine.

Capitolo Schermo:

ha uno schermo SPAZIALE. Ha una luminosità assurda, veramente! Lo schermo a LED è bellissimo, sottilissimo e con dei colori bellissimi. Io tengo la luminosità al livello più basso, come con il iMac. Non l’ho ancora provato al sole a causa di queste giornate cosi ugiose, ma non credo faccia tanti problemi. Aggiornerò il post quandò proverò.

Capitolo Prestazioni:

non ho calcolato il tempo di boot,ma è una scheggia. Si accende nello stesso tempo dell’iMac (si mi piace cercare i paragoni con il mac, dato che trovo sia il miglior acquisto che abbia mai fatto). Le applicazioni volano, da open office a gimp, tutto velocissimo. Pensavo di dover fare migliorie per renderlo veloce, e invece mi ha piacevolmente stupito sotto questo aspetto. Anche perchè trovo che sia un aspetto fondamentale: essendo cosi portatile è un pre-requisito il fatto che si accenda velocemente. Mica vorrete aspettare 10 minuti prima che sia funzionale come i desktop con su windows!?Prestazioni ottime per la batteria: ieri sera, dopo il primo ciclo di carica, ho fatto 3 ore e mezza con wi-fi e bluetooth accesi, navigando installando e provando di tutto di più. Dicesi “uso intensivo“. Veramente, più che buono! E poi è silenzioso. Non vola una mosca..E questo non è che un grosso, grossissimo pregio! (E tra l’altro non riscalda nemmeno tanto)

Capitolo Sistema Operativo:

L’Ubuntu preinstallata ha dei repositories dedicati, non sono gli originali. Questo è stato fatto credo per una questione di stabilità. Difatti non è possibile passare alla 8.10. Sinceramente al momento non mi interessa, credo che restero nel piccolo paradiso che Dell ha messo su. Io uso il desktop normale, non il desktop semplificato. Devo ammettere, però che quello semplificato è davvero bello, non come quella cagata di Xandros dell’ eeepc (pareri personali eh). Fatto con clutter, una libreria formidabile, da quei piccoli effetti scenici che non fanno mai male senza pesare troppo. Compiz è installato ma non c’è la scheda dedicata nelle preferenze dell’aspetto. Per evitare rallentamenti vari,comuqnue, non l’ho attivato, ma ho attivato la funzione di compositing di metacity e ho installato la cairo-dock, una barra come quella di osx (veramente il godimento in fatto di usabilità).Nessun problema!Una genialata da parte di dell è stata quella di mettere il tasto “super”, ovvero il tasto windows, con la funzione “ingradisci a tutto schermo”. Veramente molto molto pratico!Potreste farlo su qualsiasi computer con linux,installando il pacchetto “maximus”.

Capitolo Portabilità:

e ne vogliamo anche parlare? Lui è leggerissimo, non si sente. Il caricabatterie anche: è un pochino grosso, l’avrei preferito leggermente più piccolo, ma è leggerissimo. Più del caricabatterie del Nokia 3330 (direi che il paragone rende!)

Una cosa non mi piace, ed è la “cover” del pc. Quella nera con la scritta Dell. Praticamente vi prenderà tutte le impronte digitali della mano! Si sporca davvero facilmente…Quindi o continuate a pulirlo, o gli mettete su una pellicola protettiva. Oppure lo lasciate vuncio come fa qualcuno! 🙂

Personalmente lo trovo meraviglioso. Me ne sono innamorato fin dalle prime immagini che Gizmodo aveva pubblicato…Adoro i prodotti Dell, mi piacciono veramente tanto. Questo è davvero un ottimo acquisto, che soddisfa in pieno tutti i miei requisiti: è silenzioso, davvero portatile, veloce e leggero. L’ho cambiato con il vecchio portatile, che era un 15″, proprio per la portabilità: un notebbok normale, continuando a fare avanti-indietro, dopo un pò scassa, soprattutto se 15 pollici. E dato che da quando ho il mac il portatile lo uso sempre meno, ho deciso di passare a qualcosa di estremamente portatile. Quindi, 9 pollici vanno più che bene!

Domande, richieste o delucidazioni sono più che benvenute!

Annunci