11. Licenza sui Contenuti concessa dall’utente

11.1 L’utente è proprietario del copyright e di qualsiasi altro diritto già posseduto sui Contenuti inviati, pubblicati o visualizzati su o tramite i Servizi.

Finalmente!Adesso si può installare un pochino più “tranquillamente!, con la coscienza a posto…

Anche se non ho capito questo:

10.2 L’utente non può (e non può consentire ad altri di) copiare, modificare, creare opere derivate, decodificare, decompilare o altrimenti tentare di estrarre il codice sorgente del Software o di qualsiasi parte dello stesso, salvo se espressamente consentito o richiesto per legge o se espressamente consentito da Google per iscritto.

Ma non è open source? Non cozza un pò?

Comunque, per un Google che si salva l’anima, qualcun’ altro la vuole proprio far bruciare all’inferno.

E’ il caso di Electronic Arts, con il suo gioco Spore. Nell’ EULA si legge:

In exchange for use of the Software, and to the extent that your contributions through use of the Software give rise to any copyright interest, you hereby grant EA an exclusive, perpetual, irrevocable, fully transferable and sub-licensable worldwide right and license to use your contributions in any way and for any purpose in connection with the Software and related goods and services, including the rights to reproduce, copy, adapt, modify, perform, display, publish, broadcast, transmit, or otherwise communicate to the public by any means whether now known or unknown and distribute your contributions without any further notice or compensation to you of any kind for the whole duration of protection granted to intellectual property rights by applicable laws and international conventions. You hereby waive any moral rights of paternity, publication, reputation, or attribution with respect to EA’s and other players’ use and enjoyment of such assets in connection with the Software and related goods and services under applicable law. This license grant to EA, and the above waiver of any applicable moral rights, survives any termination of this License. For example, and without limiting the provisions above, if you create a Spore creature and upload it (pursuant to EA’s agreement) to an EA partner’s site to create articles (such as a T-shirt or a replica), you acknowledge and agree that any other person can make the same or different article using the Spore creature or other assets that you created with the Software without any compensation, attribution, or notice to you.”

Molto interessante direi! Praticamente è come Chrome, ma probabilmente questa non cambierà. QUindi, voi acquistate il gioco, e tutto ciò che creerete sarà proprietà di EA. E se loro ci guadagnano qualcosa sul tuo lavoro, tu non hai diritto a niente. Se siete increduli, qui potrete scaricare il pdf e leggervi tuto il contratto.

Ecco perchè noi “linari” usiamo prodotti open source: nella maggior parte dei casi, il prodotto è tuo, quello che ci fai è tuo, e nessuno può dirti niente. Cosi sidovrebbe fare!

Ringrazio il mitico, grandissimo, ed esempio per tutti (per me sicuramente) Simone Brunozzi, per questa notizia!

Annunci