Mettiamo che vogliate scrivere un post sul vostro blog. Quindi dovete aprire firefox, cercare il vostro blog dalla lista dei preferiti, magari addirittura logarvi, e poi scrivere il post.

Ma non sarebbe tutto molto più semplice se si potesse fare tutto ciò dal proprio desktop?Con Ubuntu si può.

Molto, molto semplicemente, sono andato su Synaptic, ho scritto “wordpress” e ho cercato. Mi ha trovato diversi programmi:

Gnome-blog: l’ho installato e devo dire che è veramente bello. C’è la possibilità di metterlo come applet nella barra delle applicazioni, è molto semplice da configurare (chiaramente ho configurato solo wordpress, ma è possibile lavorare su qualsiasi piattaforma!) e intuitivo: anche senza conoscere l’html permette con un semplice click di mettere in grasseto o sottolineato quello che si vuole, di aggiungere link o immagini in drag’n drop. Purtroppo ho provato sulla mia pelle che quest’ultima funzione non va alla perfezione.Gli altri difetti? Non è completissimo: non si possono aggiungere tag o categorie al post, mettere il testo centrato o allineato. Ma se si vogliono scrivere i propri pensieri al volo è più che ottimo.

Drivel: questo programma è una favola.Praticamente è come gnome-blog, ma senza le sue pecche. È completo e funzionale, ho solo trovato un pochino difficoltoso impostare l’ account wordpress. Semplicemente, basta impostarlo su movable type, inserire il link del nostro blog e alla fine metterci /xmlrpc.php. (il mio link diventerebbe https://ilmirk.wordpress.com/xmlrpc.php) Consigliata l’installazione!L’unico problema che mi ha dato è che mi ha modificato questo post (che io avevo già scritto) quando ho tentato di farci un update: mi vedeva solo l’inizio e la fine del post, io ho fatto qualche modifica e lui ha pubblicato il testo senza parte centale. Non so se mi sono spiegato, comunque è stata colpa mia 😀

Ancora una volta, però, vorrei far notare la potenza di Synaptic: questo programma è semplicemente il migliore. Mi ha trovato quattro programmi in due secondi scrivendo una parola. Magnifico, funzionale e intuitivo. Sono davvero convinto che se fosse sviluppato ancora meglio potrebbe essere una killer application di Ubuntu. Se ci pensate, Apple ha inserito nel suo iPhone/iPod Touch un programma molto molto simile: il super-pubblicizzato App Store. Fa praticamente la stessa cosa di Synaptic!

Ma solo perchè è della Apple deve essere migliore?

Annunci