Stasera ho ricevuto la bella notizia da parte di Linux Feed di essere entrato a far parte anch’io, con Adagiato in un Brodo di Giuggiole…, nella folta schiera dei blog aggregati.

Che dire? Grazie mille! 🙂

Dunque, dato che di open source vorrei parlare, e che il gentilissimo Andrea Olivato mi ha ragionevolmente detto che “un solo post che parla di open source è un pò poco 🙂 ” (intendendo quella personale opinione tra Mac vs Ubuntu )darei il mio contributo elencando e un pò di applicazioni libere che utilizzo sul chiusissimo mac.

Inizierei dal mio fedele lettore di feed rss: Vienna. Vienna è open source, molto ben fatto, simile (per chi lo conoscesse) a Liferea, il lettore che utilizzo su ubuntu. Vienna è molto semplice da usare, con una grafica sobria e perfetta: leggero, funzionale e veloce. Un’applicazione fatto coi fiocchi!Funziona solo su mac, ma è un’applicazione universe.

Continuiamo con Transmission, il client bit-torrent entrato a far parte del corredo del software preinstallato in Ubuntu 8.04 Hardy Heron. Non ha quindi bisogno di tante spiegazioni.E’ (noto con disappunto che leopard non ha la tastiera mappata…In linux basta mettere il caps lock e schiacciare “è” per avere la lettera accentata maiuscola…mah) molto funzionale, ha tanti parametri modificabili in modo semplice e veloce, anche da persone non esperte. Funziona su linux, bsd e mac, ma non su windows ( ;-D )

Il client per l’instant messaging che utilizzo (come tutti i mac user credo) è invece Adium: è perfetto, multiprotocollo (quindi si possono usare account di Msn, gtalk, yahoo messenger, addirittura MySpace instant massaging e molti altri) e con un’ottima grafica. E’ parecchio personalizzabile con un sacco di temi o plugin e ha un’interfaccia molto carina (soprattutto la sua icona!!!). Funziona solo su mac!

Andando avanti troviamo NeoOffice, la suite d’ufficio che utlizzo: si basa su open office.org, quindi è una garanzia. Purtroppo, probabilmente perchè scritto in java, questa suite non è velocissima appena la si apre…Speriamo che nelle future versioni questa pesantezza si senta meno…In attesa dell’arrivo anche su mac della sopracitata openoffice.org!

Un’applicazione fondamentale su tutti i mac è Growl: è il software che ci notifica i cambiamenti degli altri programmi.Come quando stiamo ascoltando iTunes e cambiamo canzone: growl ci notificherà il suo titolo.E’ di fondamentale importanza averlo, ed è compatibile con un pò tutti i programmi…Usatelo!

Ora arriviamo ad HandBrake: è un programma che permette di convertire i DVD in un qualsiasi formato video, da .avi a quelli fatti apposta per la psp.E’ veramente semplice utilizzarlo, funziona egregiamente ed è libero! Inoltre è multipiattaforma, cosi potete usarlo su qualsiasi pc, linux mac o windows che sia.

Per la computer grafica consiglio i collaudatissimi Inkscape (grafica vettoriale) e GIMP: sono la crème della crème, non lasciateveli sfuggire!L’unico piccolo difetto è che GIMP purtroppo non gira nativo sul mac, quindi bisogna installare X (presente nei cd dvd di leopard)…Ma è una roba da niente, che durerà ancora poco!Difatti dalla prossima versione sarà nativo anche lui! Sono anche multipiattaforma, quindi, che aspettate ad utilizzarli??!

Chiudiamo con il programma open source più utilizzato al mondo e che più da battaglia con software proprietari potentissimi:sto parlando del leggendario Firefox 3. Non utilizzarlo sarebbe un peccato mortale (informaticamente parlando…) E’ sicuro, veloce e bello, con una miriade smisurata di plugin, che possono trasformalo in ciò che preferite. Non ci sono scuse! Usatelo, linux mac o windows che abbiate!

Direi che ho finito di scrivere per adesso…Spero di aver creato una buona lista e di essere stato utile a qualcuno: io, appena giunto nel mondo della mela, non trovavo nessuna guida del genere…A presto!

Annunci